Archivi tag: patto di stabilità

Sbloccati circa 1 milione e 600mila euro dal Piano scuole del Governo

 

Maria Ferrucci
Maria Ferrucci

Il progetto che la sindaca Maria Ferrucci ha inviato al presidente Matteo Renzi è stato finanziato attraverso tutti e tre i filoni d’intervento: #scuolenuove, #scuolesicure, #scuolebelle. I lavori saranno conclusi entro un triennio

 

Corsico (5 luglio 2014) – L’ostinazione e la perseveranza hanno vinto. L’Amministrazione comunale di Corsico è infatti riuscita a ottenere dal Governo il via libera per utilizzare i fondi del proprio patto di stabilità con l’obiettivo di avviare i cantieri nelle scuole Campioni-Mascherpa e Copernico. La conferma ufficiale nel dpcm pubblicato ieri.

Una decisione importante – commenta la sindaca Maria Ferrucci – perché finalmente possiamo utilizzare almeno una parte dei soldi che abbiamo dovuto accantonare nel corso degli anni per fare oggi manutenzioni indispensabili, d’intesa con le centinaia di famiglie che frequentano il plesso scolastico. Andiamo avanti così!”.

Il Comune, per effetto del patto di stabilità, ha in cassa oltre 10 milioni di euro che non può spendere. Otto milioni sono stati accantonati obbligatoriamente tra il 2010 e il 2013, durante la Giunta Ferrucci. Però, nei prossimi giorni arriverà la comunicazione ufficiale dalla Ragioneria dello Stato per lo sblocco sia nel 2014 sia nel 2015, almeno per gli specifici interventi nei plessi del comprensivo Copernico. Dove, tra la primaria e la secondaria di primo grado, ogni giorno durante l’anno scolastico si recano circa 700 studenti, ai quali aggiungere il personale docente e quello ausiliario.

Evviva – ha commentato la dirigente scolastica Claudia Pisati – è un’ottima notizia”.

Lo sblocco dei fondi è stato possibile perché l’ufficio tecnico comunale aveva già predisposto il progetto per la Campioni e Mascherpa e stava terminando quello per la Copernico dove sono stati conclusi, nelle scorse settimane, alcuni interventi urgenti di ripristino. Nel documento inviato dalla sindaca sono stati indicati in modo dettagliato sia le manutenzioni più rilevanti, anche di messa in sicurezza, sia quelle più piccole e di decoro che consentiranno di rendere la scuola ancora più confortevole agli studenti corsichesi che vi trascorrono molte ore della propria giornata.

A Corsico sono stati concessi spazi di spesa in tutti e tre i filoni del piano voluto dal Governo Renzi per garantire, nel biennio 2014-2015, scuole più belle, più sicure e più nuove.

In particolare: 1.263.000 euro nell’ambito di #scuolenuove per le manutenzioni più importanti; 278.528,15 euro in #scuolesicure; 16.800 euro in #scuolebelle. Il Governo ha già precisato che i fondi necessari per completare i lavori e previsti dai Comuni nel 2016 (per Corsico sono circa 292.000 euro) saranno inseriti nel prossimo Documento programmatico di economia e finanza, oppure assicurati con i mutui in fase di attivazione, i cui oneri saranno a totale carico dello Stato.

Il progetto per la secondaria di primo grado Campioni e Mascherpa – precisa Maria Ferrucci – è già pronto e un primo cantiere potrebbe essere aperto a breve. Nel triennio 2014/2016 si prevede così di completare la riqualificazione dell’intero comprensivo”.

Soddisfatta del risultato l’intera Giunta comunale e in particolare l’assessora ai lavori pubblici Leodilla Zibardi e alle politiche educative Nadia Landoni che hanno partecipato ai diversi incontri con i genitori e il personale scolastico, concordando con loro una serie di lavori per circa 100.000 euro, oltre a specifici progetti educativi che hanno coinvolto molte classi del comprensivo.

di
Claudio Trementozzi 
Uff. Stampa Comune di Corsico