Archivi tag: pulizia e raccolta

Pulizia e raccolta: pubblicato il bando europeo

Il Consiglio comunale aveva votato la proposta della Giunta di individuare una nuova società per la pulizia e la raccolta dei rifiuti. A fine settembre, la commissione esaminerà i progetti e le offerte economiche
corsico_fbCorsico - Il servizio di igiene urbana è stato messo a gara. Dopo molti mesi per predisporre tutta la corposa documentazione richiesta da un bando europeo, alla fine di luglio è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale l’avviso di asta pubblica alla quale possono partecipare aziende provenienti da qualunque paese del vecchio continente. “Un’opportunità per risolvere una volta per tutte – evidenzia la sindaca Maria Ferrucci – l’annoso problema della pulizia del territorio, che è un tema ricorrente nei numerosi incontri pubblici che abbiamo organizzato in diverse zone della città”.

Un tema che ha portato la Giunta comunale a individuare possibili soluzioni, come anche quella di superare il vincolo nei confronti della società partecipata Area sud Milano spa, individuando un percorso che garantisca competitività e quindi una probabile e auspicabile crescita del livello di efficacia del servizio offerto dal Comune.

Una decisione del Consiglio su proposta della Giunta

“La scelta assunta dal Consiglio comunale su proposta della Giunta – dichiara l’assessore ai rapporti con Area sud Emilio Guastamacchia – non è stata facile. Tanto che pende, dinanzi al Tar, un ricorso della società partecipata che attualmente svolge il servizio. Il percorso intrapreso però era inevitabile, sia perché così si rispettano pienamente le norme sulla concorrenza, ripetutamente suggerite anche dalla legge anticorruzione della fine del 2012, sia perché il servizio così come viene svolto oggi non soddisfa i parametri di qualità chiesti dall’Amministrazione e dai cittadini”.

Gli elementi qualitativi del bando

Il bando tiene conto di numerosi suggerimenti che l’assessorato alle Politiche ambientali ha raccolto nel corso degli ultimi anni, riuscendo così anche a potenziare la percentuale di raccolta differenziata, con una sensibile riduzione nella produzione pro capite di rifiuti e una crescita della differenziata oltre il 56%.

“Tra gli elementi di qualità che abbiamo voluto inserire – precisa l’assessora Rosella Blumetti – c’è proprio quella dell’ulteriore e sensibile riduzione delle quantità di rifiuti da smaltire, con un conseguente incremento della differenziata. Nello stesso tempo, chiediamo mezzi nuovi per la raccolta e la pulizia del territorio, riducendo il disagio per i cittadini e le emissioni inquinanti, oltre alla misurazione della soddisfazione dei cittadini, che non può avvenire solo in funzione dei tempi di risposta alle segnalazioni, ma con un’effettiva visione strategica dei servizi da offrire”.

Per lo spazzamento stradale, ad esempio, verrà privilegiata l’azienda che riuscirà a minimizzare i disagi per la circolazione stradale e pedonale, ma anche per chi deve parcheggiare la propria auto, senza essere costretto a verificare il giorno e l’ora in cui la spazzatrice deve passare.

Un altro criterio qualitativo è la competenza manageriale. La commissione esaminatrice del Comune verificherà, infatti, i curricula dei responsabili tecnici del servizio.

La soddisfazione dei cittadini sarà fondamentale

L’azienda vincitrice dovrà inoltre garantire un monitoraggio costante e conseguenti interventi tempestivi, al fine di assicurare gli elevati standard imposti dal Comune. La soddisfazione dei cittadini dovrà essere misurata in continuazione e, laddove dovessero essere riscontrati problemi, la società dovrà porvi rimedio rapidamente.

di
Uff. Stampa Comune di Corsico